Codice Etico

Premessa

Il Gruppo Mediaset (di seguito “Gruppo Mediaset”), è il principale gruppo televisivo commerciale italiano che, oltre alla gestione delle tre reti televisive nazionali analogiche ( Canale 5, Italia 1, Retequattro), nel corso degli anni ha ampliato e sviluppato le proprie attività, sia in Italia sia all’estero, ed è attualmente operante, tra l’altro, anche nell’ambito della televisione digitale terrestre, con canali tematici gratuiti nonché con l’offerta di contenuti a pagamento, nel settore della multimedialità, del teleshopping e nell’attività cinematografica. In tutte le fasi della sua crescita il Gruppo Mediaset ha perseguito l’obiettivo dell’impegno sociale, ritenuto un vero e proprio investimento cui è tenuto il mondo dell’impresa e nello svolgimento delle proprie attività rispetta le leggi e regolamenti vigenti in tutti i paesi in cui opera. A tal fine il Gruppo Mediaset favorisce un ambiente di lavoro che, ispirato al rispetto, alla correttezza ed alla collaborazione, nonché sulla base dell’esperienza maturata nei settori di competenza, permette il coinvolgimento e la responsabilizzazione di dipendenti e collaboratori, con riguardo agli specifici obiettivi da raggiungere e alle modalità per perseguirli. Il Gruppo Mediaset agisce in ottemperanza dei principi di lealtà, correttezza, responsabilità, libertà, dignità della persona umana e rispetto delle diversità e ripudia ogni discriminazione basata sul sesso, sulle razze, sulle lingue, sulle condizioni personali e sociali, sul credo religioso e politico. Nel recente contesto di crescente attenzione alla corporate governance , il Gruppo Mediaset ispira la propria attività interna ed esterna al rispetto dei principi contenuti nel presente documento (di seguito, “Codice Etico”), che rappresenta, tra l’altro, una componente fondante dei modelli di organizzazione, gestione e controllo adottati dalle società del Gruppo Mediaset ai sensi del D. Lgs. 231/01 (di seguito “modelli 231”) e del complessivo sistema di controllo interno del Gruppo, nel convincimento che l’etica nella conduzione degli affari sia da perseguire quale condizione del successo dell’impresa. In questa prospettiva, i principi e i valori espressi nel Codice Etico costituiscono anche un utile riferimento interpretativo nella concreta applicazione dei modelli 231 in relazione alle dinamiche aziendali. Il Codice Etico è stato predisposto con l’obiettivo di definire con chiarezza l’insieme dei valori che il Gruppo Mediaset riconosce, accetta e condivide. Il Gruppo Mediaset assicura un’attività di diffusione ed informazione sulle disposizioni del Codice Etico e sull’applicazione dello stesso ai soggetti cui si riferisce, in modo che i dipendenti, gli amministratori e tutti coloro che operano per il Gruppo Mediaset svolgano la propria attività e/o il proprio incarico secondo una costante e stretta osservanza dei principi e dei valori in esso contenuti. MODELLO DI ORGANIZZAZIONE, GESTIONE E CONTROLLO AI SENSI DEL D.LGS. 231/2001 TAODUE S.r.l., così come le altre società appartenenti al Gruppo Mediaset, si è adeguata alle disposizioni normative introdotte nell’ordinamento italiano in materia di responsabilità amministrativa delle società dal D. Lgs. 8 giugno 2001, n. 231 (di seguito “Decreto”), adottando con delibera del Consiglio di Amministrazione del 31 ottobre u.s. un “Modello di Organizzazione, gestione e controllo” (“Modello Organizzativo 231”) e provvedendo a nominare un Organo di Vigilanza e Controllo, a composizione collegiale. Il Decreto, come noto, mira a coinvolgere nella repressione di alcuni illeciti penali ed amministrativi le società che abbiano tratto vantaggio dalla commissione di illeciti o nel cui interesse gli illeciti sono stati commessi. Quanto alla tipologia degli illeciti che comportano l’applicazione di tale regime di responsabilità, dalla formulazione originaria (riferita ad una serie di reati che si possono realizzare nei rapporti con la Pubblica Amministrazione e ai reati societari) si è avuto un progressivo ampliamento del novero degli stessi, fino a giungere a ricomprendere- tra l’altro- gli illeciti colposi (omicidio e lesioni gravi o gravissime) commessi in violazione delle norme sulla tutela della salute e della sicurezza sul lavoro, i reati informatici ed il trattamento illecito di dati, gli illeciti in materia di diritto d’autore, di marchi e segni distintivi, gli illeciti contro l’industria e il commercio, i reati ambientali, etc. Con l’adozione del Modello Organizzativo 231, TAODUE intende ribadire che ogni forma di comportamento illecito è condannato dalla Società, in quanto contrario, oltre che alle disposizioni di legge, anche ai principi etici cui le società del Gruppo Mediaset si ispirano nello svolgimento delle proprie attività e nell’espletamento della propria missione aziendale.   Abstract sito web Taodue   Codice Etico – Dicembre 2012   Codice Etico- Dicembre 2012 (inglese)   Mod. org.TAODUE 31 ottobre 2012   Mod. org. TAODUE 31 ottobre 2012 (inglese)

TAODUE

Via Pompeo Magno 1 00192 Roma
Tel. 06.322.1813/2016 - Fax 06.321.7042
P.IVA e C.F. 08747881004
Email taodue@taodue.it