Vince la fiction dal sapore italiano

Fiction, vince quella «dal sapore nazionale».

La fiction è un genere essenziale per la tv generalista, e anche in questo periodo diversi titoli sono in vetta alla classifica dei programmi più seguiti. A cominciare, naturalmente dal Commissario Montalbano, che ha regalato anche nella settimana scorsa il primo posto a Raiuno. Ma non c’è solo Montalbano. Ottimi risultati sta dando, sempre alla prima rete Rai, Un passo dal cielo, ovvero il ritorno di Terence Hill in versione comandante di squadra del Corpo forestale. Oltre sei milioni sono stati gli spettatori medi per le prime quattro puntate, con uno share medio del 24,1%, risultato che, in tempi di frammentazione degli ascolti, non è facile ottenere.

Un passo dal cielo dà il senso di quello che, almeno una parte del pubblico (quella più tradizionale e «popolare»), si aspetta dalla fiction: importa poco la complessità del racconto, interessa, invece, proprio il «sapore italiano», fatto di facce, paesaggi, persino pubblicità indiretta, e il classico genere «giallorosa» con un protagonista-incarnazione di un’istituzione (il maresciallo, il prete, ora il guardaboschi…).

2 Maggio 2011

Tags:

TAODUE

Via Pompeo Magno 1 00192 Roma
Tel. 06.322.1813/2016 - Fax 06.321.7042
P.IVA e C.F. 08747881004
Email taodue@taodue.it