A Valsecchi va l’Excellence Award

Nell’ambito dell’ultima edizione del Roma Fiction Fest il produttore Pietro Valsecchi è stato insignito del prestigioso Excellence Award con la seguente motivazione:

“Per aver affrontato in tutta la sua più che ventennale carriera, prima come produttore cinematografico, poi come produttore televisivo, temi e storie tratti dalla più scottante attualità (da Ultimo a Nassyria, Uno Bianca, Borsellino, Aldo Moro, Il capo dei capi ecc.); per aver ideato format di serie di grande successo (Distretto di Polizia, RIS, Squadra Antimafia, Il Tredicesimo Apostolo ecc.) utilizzando un linguaggio innovativo e spettacolare; per aver scommesso sui giovani, lanciando nelle sue produzioni più di una generazione di sceneggiatori, attori, registi, ora talenti riconosciuti nel cinema e nella televisione”.

Uno speciale riconoscimento è andato anche alla serie Taodue Squadra Antimafia, che ha ricevuto il Premio TV Zap Socialstore per la Fiction Italiana”

L’industria cinematografica secondo Valsecchi

Quello del cinema e della TV sono due mondi ben distinti, ma pieni di intrecci.

Lo sa molto bene Pietro Valsecchi, produttore di Taodue, che ne ha parlato in una lunga intervista rilasciata ad Annalisa Bruchi, conduttrice del programma 2Next, in onda su Rai Due.

Clicca qui per vedere l’intervista in forma integrale.

Valsecchi: “Una fiction su Papa Francesco”

Un’importante novità riguarda Taodue. Il produttore Pietro Valsecchi, ha in programma una fiction su Papa Francesco. Lo svela in un’intervista all’Hollywood Reporter, visibile integralmente a questo link. Prima di leggerlo, date un occhio a quest’anticipazione: a interpretare Jose Luis Bergoglio potrebbe essere Antonio Banderas

Coppia di stelle, incassi a catinelle

Pietro Valsecchi e Camilla Nesbitt sono i produttori del fenomeno Zalone. Sono tante le cose che li tengono uniti da oltre vent’anni, da quando lei girò che “un film con lui non lo farò mai” e, pochi mesi dopo, lo sposò. C’entrano con l’amore, ma anche con alcune certezza. La coppia ha rilasciato un’intervista a Vanity Fair, clicca qui per leggerla in forma integrale.

Pietro Valsecchi: “Marco Muller ha resistito e ha vinto come l’omino di piazza Tien An Men”

Ha resistito e ha vinto come l’omino di piazza Tien an Men contro i carri armati. La nomina di Marco Muller a direttore del festival del cinema di Roma è il frutto di una lunga e difficile battaglia fatta da chi crede nel cambiamento. La festa del cinema di Roma nata da una brillante intuizione di Valter Veltroni e Goffredo Bettini, può finalmente diventare un Festival, un prestigioso polo di attrazione internazionale per i talenti italiani e internazionali e per gli investimenti di cui il cinema italiano ha un disperato bisogno in un momento di crisi profonda come quella attuale.

TAODUE

Via Pompeo Magno 1 00192 Roma
Tel. 06.322.1813/2016 - Fax 06.321.7042
P.IVA e C.F. 08747881004
Email taodue@taodue.it