Il grande sogno

E’ la fine del 1967. Laura (Jasmine Trinca) è una brillante e appassionata studentessa di Fisica, ma da quando sul Vietnam cadono bombe al napalm ha sentito crescere l’indignazione contro l’uso della scienza al servizio della guerra. Ha un brusco risveglio: solo il sogno di un futuro diverso potrà salvarla. Nicola (Riccardo Scamarcio), un bel giovane meridionale sui venticinque anni, fa il poliziotto, ma sogna di fare l’attore. Appena può si toglie la divisa e si rifugia nel buio di una sala cinematografica, dove davanti agli eroi dello schermo alimenta il suo sogno. Le strade di Laura e Nicola sono destinate a incrociarsi qualche mese dopo, all’inizio del 1968 con le prime occupazioni dell’università di Roma. Andrea (Marco Iermanò), che di Laura è il fratello, sogna fin da bambino di diventare scrittore, ma all’alba dei suoi vent’anni un’ondata rivoluzionaria scuote il mondo e la scrittura gli appare improvvisamente inutile: è il momento di agire, di “fare”. Libero (Luca Argentero) ha conosciuto la bandiera rossa prima del tricolore ed è cresciuto con il sogno di un mondo migliore. La disillusione è arrivata con un viaggio in URSS. Ma ora i tempi sono maturi per un nuovo ciclo di lotte e lui è pronto per diventare uno dei leader del movimento rivoluzionario degli studenti. Nicola, Laura, Andrea, Libero e assieme a loro molti altri personaggi i cui destini si intrecciano sullo sfondo di quell’anno straordinario che è stato il 1968: una storia di ieri che ritrova oggi tutta la sua attualità.

TAODUE

Via Pompeo Magno 1 00192 Roma
Tel. 06.322.1813/2016 - Fax 06.321.7042
P.IVA e C.F. 08747881004
Email taodue@taodue.it